“Mistero sul lago nero”: un pensiero distonico mi si è conficcato nella testa

Dopo aver parcheggiato nel box, la sorellina ha aperto il baule e ha tirato fuori il suo trolley. Grande sangue freddo, la ragazza, mi sono detto: prima di fuggire aveva avuto pure la prontezza di portarsi via il bagaglio da casa. Sì, be’, bella forza, tanto c’ero io a tenere occupato il suo manzetto, stretto com’ero fra lui e quel cornuto di cinghiale. Ho mandato un bacio a distanza alla mia Berta che, ancora una volta, mi aveva tolto dagli impicci e che ora se ne stava momentaneamente parcheggiata nello sciacquone del Poggio del Diavolo – ciao, Berta, ti voglio bene, ho sussurrato.
Ho lasciato che la sorellina percorresse il vialetto dei lampioni a forma di fungo – non si sono accesi al suo passaggio, evidentemente di giorno avevano l’ordine di starsene buoni – e quando è entrata in casa, sono uscito dal mio nascondiglio e ho ripreso la sterrata. Ma un pensiero distonico mi si è conficcato nella testa.

 

“Mistero sul lago nero” (Laurana) di Massimo Cassani, è disponibile in libreria e nelle librerie on line. Per esempio, qui.

23bn

Mistero sul lago nero (Laurana)
“Mistero sul lago nero” di Massimo Cassani. La foto dell’autore è di Dario De Andrea, l’immagine di copertina è di Angela Varani.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...