“Zona franca” (TEA) su Italicissima (authentic Italian language)

di Traci Andrighetti

Zona franca_Cop.indd

Massimo Cassani (Cittiglio, 1966), giornalista, autore e insegnante di intreccio narrativo (narrative intrigue), ha recentemente pubblicato l’attesissimo terzo romanzo della sua serie sul commissario Sandro Micuzzi, Zona franca (Duty-Free Zone) (TEA, 2013). Cassani ha introdotto il pigro ispettore milanese amante dei Toscanelli nel 2008 con Sottotraccia. Un’inchiesta del commissario Micuzzi (Undercover: An Inspector Micuzzi Investigation) (Sironi, TEA, 2013). Il commissario Micuzzi è prontamente rientrato in scena nel 2009 con Pioggia battente (Pounding Rain) (Sironi, TEA, prossimamente in pubblicazione ), ma è successivamente andato sottocoperta, per così dire, mentre Cassani si è preso una pausa dalla serie per provare la sua mano con il noir psicologico Un po’ più lontano (A Bit Further) (Laurana, 2010).

In Zona franca il commissario Micuzzi è stanco. Viene trasferito per punizione nel quartiere Città Studi di Milano, e la sua spregiudicata ex moglie le sta provando tutte per tornare a far parte della sua vita. Nel frattempo viene incaricato ad indagare l’omicidio di Luigi Pecchi, soprannominato Gigi Sciagura (Misfortune): un ottantenne squilibrato che pedalava per la città reclamando la demolizione del Duomo e denunciando la costruzione dei grattacieli. Ma quando Ambra, l’amica giornalista di Micuzzi, viene brutalmente picchiata e il suo amante ballerino scompare, il commissario entra in azione. Per risolvere questi misteri apparentemente scollegati, Micuzzi deve districare una rete complessa di indizi e sospetti: una pistola nazista, un argentino misterioso, un nipote discutibile, un ingegnere in collusione con la ‘ndrangheta, un leggendario tesoro della seconda guerra mondiale, un amore perduto e un cadavere scomparso.

READ MORE…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...